progetti - Huachucocha

Huachucocha - Perù

La malga di Huachucocha nacque da un’ambiziosa idea di padre Ugo de Censi, che, desiderando aiutare concretamente i suoi ragazzi oratoriani più grandi, sognò di regalare a ciascuno una mucca da latte e di insegnare loro ad allevarla per ricavarne latte, burro e formaggio. Ottenne in regalo dal governo peruviano 2400 ettari di “puna”, la prateria d’alta quota tipica delle Ande, che si estende oltre i 4000 metri, ondulata e costellata di piccoli laghi.

Qui il clima umido è favorevole all’allevamento, ma il terreno acido alimenta un’erba dura e pungente che nessun erbivoro mangia: è iniziato quindi un imponente progetto di bonifica per rendere appetibili al pascolo queste praterie, arando e fertilizzando i terreni, e sperimentando la semina di nuove varietà di erbe.



Nel 2002 è stata costruita la malga, nel 2003 la stalla ed un piccolo caseificio. Sono presenti attualmente circa 80 capi di Bruna Alpina, che arrivano a produrre ciascuno circa 10-15 litri di latte al giorno: risultato apprezzabilissimo se si considera che in Perù le mucche producono latte solamente per crescere i vitelli e che l’allevamento di mucche da latte è inesistente.