Skip to main content
montagneesolidarieta@gmail.com
 

 Mercoledì 6 marzo 2024, uscita sui Berici a Nanto, ti aspettiamo!!!
clicca sotto:


Domenica 24 marzo 2024 uscita ESU - Laguna nord di Venezia in Bragozzo!!!
clicca sotto:


Domenica 10 marzo 2024, uscita ESU e CAI - Montebello Vicentino
clicca sotto:


 Calendario ESU 2024

 Calendario ESU 2024 - I Mercoledì Berici


 come aderire a Montagne e Solidarietà, clicca qui


15 novembre 2023 Venezia - Consiglio Regionale del Veneto
presentazione alla stampa del libro di Tarcisio Bellò:
"Il coraggio dei sogni, una cordata solidale per l'Hindu Kush"


Antica Strada del Costo - Sentiero CAI 666

L’Antica Strada del Costo è tra le vie di comunicazione più antiche del nostro territorio. È stata frequentata per secoli fino alla metà dell’Ottocento da gente diversa: boscaioli, pastori, mercanti, montanari,soldati, profughi. Con diagonale ascendente ripete il concetto costruttivo di uguali percorsi di epoca romana. 
Compare nelle mappe disegnate da Gio Molino nel 1608 e Filippo Pigafetta nel 1609 e viene definitivamente censita nel Catasto napoleonico e il successivo austriaco agli inizi dell’800.
Finanziata e in buona parte recuperata nel 2019 dai volontari del gruppo vicentino ESU (Escursioni Storico Umanitarie), è di altissima suggestione ambientale, storica e culturale. Oggi come 2000 anni fa ripropone l’itinerario più diretto per collegare la pianura vicentina all’Altopiano dei Sette Comuni fino ad Asiago, asse fondamentale di una rete di Mobilità Dolce che potrebbe finalmente collegare comuni e frazioni della piana centrale.

Centro Alpinistico "Cristina Castagna Center" a Ghotolti, gemma dell'Hindukush.
Stiamo lavorando alla costruzione del Centro

Il Centro Alpinistico "Cristina Castagna" verrà costruito nel villaggio pakistano di Ghotolti, battezzato gemma dell'Hindukush perché è inserito fra le straordinarie bellezze ambientali di un'imponente catena montuosa al nord del Pakistan, costituendone la meravigliosa porta di accesso.
Come sarà
La struttura avrà vari spazi utili alla comunità di Ghotolti:
  1. un dispensario farmaceutico a servizio del comprensorio, secondo lo spirito e l'impegno professionale di Cristina;
  2. una sala comunitaria per iniziative conviviali;
  3. bagni, docce e altri servizi pubblici sia per l'igiene che per utilità pubblica (es. una lavanderia, una piccola biblioteca);
  4. area dedicata all'accoglienza, un piccolo rifugio, per dare sviluppo turistico all'area con possibilità di accompagnamento in montagna di escursionisti, alpinisti, appassionati di cultura, storia e natura negli innumerevoli percorsi della zona.
Lo scopo dell'impresa
Offrire agli amanti della Montagna un simbolico luogo di accesso a verdi vallate, sentieri percorsi da millenni, villaggi e popoli dalle tradizioni antiche, montagne splendide ed in gran parte inesplorate rappresentano un mondo tutto da scoprire sia a chi ama viaggiare, camminare e arrampicare sia per una futura risorsa a favore della comunità locale.
Come sostenerci nell'impresa
Puoi richiedere la posa di una pietra con riportate le credenziali del donatore versando 100 euro. E' possibile effettuare offerte inferiori o più cospicue che saranno evidenziate in vario modo sia all'esterno che all'interno del Centro Alpinistico "Cristina Castagna".
Versamento a favore di:
Montagne e Solidarietà APS - Via Antonio Gramsci 15 - 36050 Quinto Vicentino (VI)
Cassa Rurale Bassa Vallagarina filiale di Avio
IBAN IT 19 J 08011 34320 000011042626
N.B.: questo versamento è fiscalmente detraibile, inoltre si può versare il 5x1000 di CUD, Modello 730 o UNICO apponendo la firma sull'apposito riquadro e indicando il Cod. Fiscale 94029150227 relativo a Montagne e Solidarietà APS

Vajo che passione!!!

Le PICCOLE DOLOMITI d'inverno diventano uno straordinario ambiente per il VAJISMO ossia l'escursionismo su terreno innevato, lo scialpinismo e l'alpinismo che è il capostipite di tutte le discipline. Come avere l'Himalaya dietro casa e potervi trascorrere magnifiche giornate all'aria aperta su percorsi che vanno dal facile all'estremo. I famosi i VAJI, ovvero i canaloni ripidi della montagna che innevati d'inverno possono divenire bellissimi itinerari da percorrere con piccozze e ramponi. 
VAJO CHE PASSIONE è stato impostato come gruppo Facebook nel 2013 (assieme al gruppo Escursioni Storico Umanitarie ESU) per due scopi principali:
  1. radunare e fare rete tra VAJISTI, scialpinisti, ciaspisti ed escursionisti invernali appassionati a cui piace questo ‘modo’ di andare in montagna, per condividere: informazioni utili, conoscenze alpinistiche, esperienze, foto, nuovi itinerari e anche nuove amicizie per fare cordata.
  2. concorrere alla costruzione del CRISTINA CASTAGNA CENTER in Hindukush e allo sviluppo dell’alpinismo tra la popolazione di quei luoghi con la scuola di montagna DANIELE NARDI. La gratuità e l’impegno con cui viene gestito il gruppo VAJO CHE PASSIONE è auspicabile stimoli la partecipazione alle iniziative svolte per sostenere il progetto in Pakistan (calendario, lotteria, serate, incontri ecc).*
MODALITA’ DI COMUNICAZIONE IN VAJO CHE PASSIONE
L’obiettivo è di creare una cultura del VAJISMO attraverso una comunicazione online cooperativa e condivisa con altri vajisti, scialpinisti ecc. per favorire l’integrazione e la diffusione di idee secondo il ‘Manifesto della comunicazione non ostile’.
MODALITA’ DI GESTIONE DI VAJO CHE PASSIONE
Il gruppo è gestito da una decina di vajisti Amministratori che con buona volontà e impegno gratuito ci mettono faccia e tempo per offrire contenuti e moderare le discussioni. Si ascolta l’opinione di tutti ma la democrazia non vive nell’opinione di un singolo vajista.
La gestione del gruppo non è… e non deve essere…
un mestiere per gli Amministratori, pertanto potendo dedicare dei ritagli di tempo dobbiamo solamente ringraziarli per il tempo dedicato con passione a VAJO CHE PASSIONE.
Chi è disponibile e si sente sufficientemente preparato può proporsi come Amministratore e verrà valutata l’idoneità in base alla sua modalità comunicativa.
* MODALITA’ DI RACCOLTA FONDI
La raccolta fondi si avvale dell’Associazione Montagne e Solidarietà APS di Quinto Vicentino (VI) alla quale è possibile associarsi e partecipare in modo attivo alle varie iniziative.
I riferimenti bancari sono: Banca Cassa Rurale Bassa Vallagarina -Bcc - Filiale Di Avio IBAN IT19 J080 1134 3200 0001 1042 626 BIC/SWIFT CCRTIT2101D.
Si può anche versare il 5x1000 di CUD, Modello 730 o UNICO apponendo la firma sull'apposito riquadro e indicando il Cod. Fiscale 94029150227 relativo a Montagne e Solidarietà APS.